IMMOBILIARE CASE DI VALORE
www.casedivalore.com/a7.htm

CENTRO STORICO
VIA DEI CONDOTTI

www.casedivalore.com/a4.htm

CENTRO STORICO
VIA S.GIOVANNI IN LATERANO

www.casedivalore.com/a39.htm

CENTRO STORICO
PIAZZA NAVONA

www.casedivalore.com/a2.htm

CENTRO STORICO
SANTA MARIA IN TRASTEVERE

www.casedivalore.com/a30.htm

CENTRO STORICO
VIALE PARIOLI

www.casedivalore.com/a14.HTM

ROMA
VIA CASSIA

www.casedivalore.com/a2.htm

CENTRO STORICO
SANTA MARIA IN TRASTEVERE

Previsioni mercato immobiliare 2018

Stop al calo dei prezzi degli immobili e aumento del numero delle transazioni: questa la fotografia che cerca di cogliere l'andamento futuro del mercato immobiliare 2018 in Italia. "La crisi si sta avviando verso una fase caratterizzata dalla stabilita' dei prezzi delle case", affermano i dati che arrivano dalle agenzie immobiliari diffuse sul territorio. Miglioramenti dei prezzi di compravendita si registrano a Bari, Bologna, Genova, Napoli, Roma e Torino. Previsioni stabili per le altre grandi citta' oggetto del rilevamento: Firenze, Milano, Palermo e Verona. Le previsioni immobiliari 2018 per il mercato italiano si giovano di una moderata ma costante crescita di fiducia dei consumatori e dall'accresciuto desiderio di acquistare casa da parte dei nostri connazionali. Per i prezzi immobiliari, ci aspettiamo una contrazione per il 2018 compresa tra -2% e 0% mentre le compravendite potrebbero attestarsi intorno a 460-470 mila (500mila per l'associazione nazionale dei costruttori edili). I costruttori dell'ANCE prevedono per il 2018 un incremento delle compravendite immobiliari del 13,5%. La previsione e' stata fatta sulla base del buon risultato registrato nel 2017, quando la crescita delle transazioni si e' fermata a un +5,3% grazie anche all'ottima performance del mercato durante il trimestre luglio-settembre che ha mostrato un +10,8% su base annua. La ripresa e' sostenuta anche dall'atteggiamento meno rigido delle banche: "Le prospettive del settore mutui per il 2018 si mantengono quanto mai positive, commenta Roberto Anedda, direttore marketing di Segugio.it e MutuiOnline.it, dato che il costo del denaro e' ai minimi ed appare destinato a restarvi ancora per molti mesi. Le offerte mutui di gennaio 2018 confermano l'interesse delle banche ad erogare mutui, con tassi tuttora ai minimi assoluti a partire dall'1,1% per i tassi variabili e dal 2,2% per i fissi. Ancora una volta la qualita' abitativa sara' premiante, assicura Megliola, con una migliore tenuta delle abitazioni in buono stato e delle soluzioni signorili. Per queste ultime se situate in zone di pregio, si potrebbe addirittura prevedere un rialzo leggero delle quotazioni. Si potranno avere ancora difficolta' per gli immobili di bassa qualita', che oggi stentano ad essere venduti se non dopo importanti ribassi dei prezzi. Passando al mercato corporate Nomisma evidenzia come l'Italia presenti segnali di ripresa: l'incidenza sugli investimenti continentali e' passata dall'1,4% del 2015 al 2,3% del 2016. Nel corso dell'anno il mercato degli investimenti corporate italiano ha evidenziato un andamento in crescita rispetto a quando osservato nel 2017, interrompendo il drammatico crollo iniziato alla fine del 2011 si legge nell'osservatorio. A fine 2018 il volume delle transazioni immobiliari istituzionali dovrebbe raggiungere i 3,3 miliardi di euro, che rappresentano poco meno del doppio degli investimenti realizzati lo scorso anno. Cresce la quota di investimenti stranieri, che raggiungono addirittura il 73% del mercato. Nel mese di Febbraio 2017 per gli immobili residenziali in vendita a Roma sono stati richiesti in media euro 3.318 per metro quadro, contro i 3.442 euro registrati il mese di Febbraio 2016 (con una diminuzione del 3,62% in un anno). Nel corso degli ultimi 24 mesi, il prezzo richiesto all'interno del comune di Roma ha raggiunto il suo massimo nel mese di Marzo 2016, con un valore di euro 3.632 al metro quadro. Che il peggio sia ormai alle spalle ne sono convinti tutti. Addetti ai lavori, esperti del settore, responsabili degli uffici di studi e ricerche condividono lo stesso pensiero: il mercato immobiliare si sta riprendendo. Soprattutto rispetto agli anni cupi della crisi. Lo confermano i dati. I numeri in crescita delle compravendite concluse. E il fatturato dell'intero settore che sembra finalmente orientato a chiudere l'anno con segno positivo. Sul fronte bancario, Nomisma rileva che l'incremento delle erogazioni di mutui e' risultato eclatante "seppur di gran lunga inferiore rispetto ai dati diffusi anche da autorevoli istituzioni nel corso dell'anno". Surroghe e sostituzioni sono passate del 7,5% (2017) al 26% del totale "ridimensionando il sostegno netto al settore immobiliare". D'altra parte le quotazioni di transazioni senza ricorso al credito e' scesa al di sotto del 45%, a fronte di un aumento complessivo del mercato residenziale (orizzonte 2017/2018) del 6%.Nello specifico, il capitale erogato alle famiglie per i mutui nei primi sei mesi del 2017, al lordo delle iniziative di portabilita', e' stato di 17,3 miliardi di euro con un incremento di 53 punti percentuali sul primo semestre del 2017 e di 34 sul semestre precedente. Per la seconda parte dell'anno le previsioni ammontano a 21 miliardi di euro. Il gap con il crollo del mercato nel 2012-2013 si riduce, ma ancora non si colma.
FONTE: MONITOR IMMOBILIARE
www.casedivalore.com/a26.HTM

SAN PIETRO
VIA DELLA POSTA

www.casedivalore.com/a5.htm

FONTANA DI TREVI
VIA DEI LUCCHESI

www.casedivalore.com/a12.htm

PRATI
VIA DEI GRACCHI

www.casedivalore.com/a28.htm

CORSO TRIESTE
VIA CHIANA

www.casedivalore.com/a31.htm

CENTRO STORICO
VIA CERNAIA

www.casedivalore.com/a24.htm

EUR
VIA EUFRATE

www.casedivalore.com/a19.htm

CENTRO STORICO
PIAZZA BARBERINI

HOME | CHI SIAMO | CONTATTI | PRIVACY | LAVORA CON NOI | NEWS

Sede Piazza del Popolo 18 "Palazzo Valadier"
Sedi Operative. Via Vincenzo Bellini 22 (Parioli)- Via Antonio Salandra 18 (Barberini)- Via Properzio 5 (Prati)
Piazzale Luigi Sturzo 15 (Eur) - Via Ostiense 131/L (Ostiense) - Viale Luca Gaurico 9/11 (Eur)
www.casedivalore.com - info@casedivalore.com -
Tel. 06 94803901 - Tel. 06 94803902